Verona, doppio rogo a Bovolone e Salizzole: in fiamme quintali di fieno

Due incidenti a distanza di 24 ore in altrettante aziende agricole: secondo i primi rilievi la causa è l'autocombustione del foraggio. I due proprietari sono cugini e il fieno bruciato fa parte della stessa partita: ingenti i danni

Due diversi incendi nel giro di appena 24 ore, quintali di fieno bruciati e mesi di lavoro che finiscono in fumo. Sfortunati protagonisti le aziende agricole dei cugini Dino e Sergio Pizzoli.

Il primo episodio lunedì mattina in via Franchine, a Salizzole, lungo la strada che conduce a Tarmassia di Isola della Scala, dove a prendere fuoco è stato il deposito dell'azienda “Agridea” di Dino Pizzoli. A dare l'allarme lo stesso proprietario intorno alle 8, ma in breve tempo l'incendio aveva già avvolto gran parte del fieno custodito sotto la tettoia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Verona e Legnago con tre mezzi.

Di dimensioni ancora maggiori invece l'incendio che si è sviluppato in mattinata a Bovolone, in via Malpasso, nell'azienda agricola di Sergio Pizzoli, confinante con quella di Salizzole. Ad andare a fuoco almeno 500 balle di fieno e per domare le fiamme è stato necessario l'intervento di cinque mezzi dei vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche i carabinieri per capire se potesse esserci del dolo, ma dai primi rilievi sembra che in entrambi i casi la causa sia l'autocombustione del foraggio (il fieno bruciato apparteneva alla stessa partita). Fortunatamente in nessuno dei due incendi si sono registrati danni a persone o animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento