Si era allontanata da casa senza avvisare i genitori: 15enne trovata in stazione

Anziché andare a scuola a Bolzano, aveva deciso di raggiungere un conoscente a Bologna in treno, mettendo così in apprensione i propri familiari

La Polfer davanti alla stazione di Porta Nuova

Una 15enne italiana è stata rintracciata nel pomeriggio di venerdì dalla Polizia Ferroviaria alla stazione di Porta Nuova, dopo che si era allontanata da casa senza dire nulla ai genitori. 

I poliziotti, grazie alle segnalazioni giunte e al supporto delle banche dati interforze dove vengono inseriti tempestivamente tutti i dati relativi alle persone scomparse, hanno individuato la giovane su un treno regionale proveniente da Trento.

La 15enne, uscita di casa la mattina stessa per recarsi a scuola a Bolzano, aveva deciso invece di andare in stazione e prendere un treno diretto a Bologna per raggiungere un conoscente.
Trovata in ottime condizioni psicofisiche, è stata riaffidata alla famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento