Affittare casa: i sette passi per rendere la tua proprietà attraente

Vuoi garantirti una rendita fissa con il tuo immobile? Scopri come rendere l’appartamento sicuro e appetibile per gli affittuari

immagine generica

Hai deciso di mettere la tua casa in affitto per garantirti una rendita fissa? Prima di affittare la tua proprietà, ci sono 7 passi che dovresti compiere. "Affitto pronto" significa che la proprietà è stata pulita, riparata o rimodellata e che è pronta  per i nuovi inquilini.

Ecco l'elenco dei 7 passi da compiere per assicurarti  la casa pronta per l'affitto:

  1. Pulizia professionale: Gli affittuari si aspettano che la loro proprietà in affitto sia pulita per il trasloco, quindi la proprietà deve essere pulita professionalmente. Ogni angolo della casa dovrà essere pulito, dai battiscopa al frigorifero, non tralasciare nulla.
  2. Sicurezza: prima di affittare casa bisogna accertarsi che rispetti tutte le norme di sicurezza. Tutti gli impianti devono essere a norma soprattutto quello elettrico. Se noti macchie e problemi di umidità, fai verificare che gli impianti di isolamento funzionano al meglio o se ci sono problemi di infiltrazioni. La presenza di muffa non solo potrebbe allontanare possibili acquirenti, ma soprattutto mettere a rischio la loro salute.
  3. Luci: sostituisci eventuali lampadine rotte; utilizza magari lampadine a basso consumo, che riducono i costi energetici e non devono essere sostituite con la stessa frequenza. Non dimenticare le lampadine all'esterno! Per le luci esterne che non necessitano di essere sostituite, dai loro una pulizia completa: sporcizia e detriti tendono a rendere più deboli queste luci.
  4. Arredi: armadi, sedie e tavoli devono essere in buono stato e facili da mantenere. Un ruolo centrale lo ricopre il divano e il letto. Vi consigliamo di comperare un divano similpelle, più facile da mantenere pulito. Per quanto riguarda i colori, meglio scegliere tinte sul grigio, perchè quelle troppo scure potrebbero rendere la stanza poco luminosa e quelle troppo chiare si sporcherebbero più facilmente. Anche il ruolo del letto non è da sottovalutare. Ovviamente sia il materasso che la rete devono essere di qualità e comodi, per garantire il riposo.
  5. Pareti e Pavimenti: Ripara eventuali buchi nei muri prima di applicare una nuova mano di vernice. Ripara o sostituisci qualsiasi tappeto che mostri segni di danneggiamento (o non venga pulito dopo una pulizia professionale). Riparare o sostituisci eventuali piastrelle danneggiate.
  6. Filtri dell'aria: Oltre a sostituire i filtri dell'aria, pulire le prese d'aria e l'area del soffitto circostante, non è una cattiva idea.I filtri dell'aria usa e getta non richiedono una pulizia mensile (come quelli riutilizzabili) e producono un articolo di manutenzione in meno che il tuo inquilino deve ricordare.
  7. Il cortile: anche il giardino fa la sua parte, taglia l'erba, i cespugli, pota gli alberi, strappa le erbacce, fissa le teste degli irrigatori rotti, sostituisci i cespugli morti o morenti e aggiungi alcune nuove piante da fiore alle aiuole. Ricorda di rimuovere vasi da fiori, mobili da giardino e decorazioni da giardino.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: trucchi e consigli per pulire e disinfettare il condizionatore

Torna su
VeronaSera è in caricamento