Jogging: i migliori percorsi di Verona. Corri all'aria aperta e goditi la città

Calpesta lo stress e vivi la bellezza di Verona. Scopri i tragitti migliori per fare running

Quante volte vi siete giustificati così e avete preferito restare seduti sul divano? Verona è una città splendida che tra le altre cose, ci offre tantissimi percorsi pianeggianti, ondulati o sterrati, ideali per concedersi una corsetta di salute e soprattutto scaccia pensieri.

Non servono abbonamenti, iscrizioni o attrezzature particolari, perciò fate un favore alle vostre endorfine, infilate quelle scarpe da running sepolte nella scarpiera e scegliete il percorso che più si adatta al vostro allenamento.

Correre libera la mente, mantiene il cervello vigile, ti da un obiettivo sui cui lavorare solo per te stesso è un modo sano per alleviare lo stress e inoltre fa dormire anche meglio.

Cerchi un percorso pianeggiante? Per risvegliare il corpo con un percorso soft, percorrete 3-5 Km nel cuore del centro storico di Verona, ma attraversate Via Mazzini ricordate di farlo la mattina molto presto, prima che studenti, lavoratori o turisti inizino ad affollarla.

Preferite uno scenario più movimentato con piccole salite e pendenze? Allora risalite il corso del fiume Adige sul lato esterno e godetevi il giro dei ponti di Verona, da Ponte San Francesco a Ponte Risorgimento. Ritornate verso il centro passando per San Zeno, Regaste, Castelvecchio e per finire in Piazza Brà. Con questo percorso vi assicurate  8 o 10 Km.

Il Parco dell’Adige invece vi allontanerà dal traffico cittadino. Seguite il corso del fiume godendovi l’area verde che vi circonda. Punto di arrivo, la bellissima Villa Buri per un totale di circa 15 km.

Il vostro concetto di jogging si limita ad allenarvi senza troppe altre distrazioni? Allora l’Anello del Percorso della Salute (circa 1,1 Km) in via Lega Veronese a due passi da San Zeno è quello che cercate; decidete voi quanti chilometri percorrere ripetendo l’anello a piacere.

Se non ti spaventano le salite puoi raggiungere il Santuario Nostra Signora di Lourdes che domina la città dalle Torricelle oppure Castel San Pietro, attraverso la particolare e suggestiva strada a gradoni che parte in prossimità di Ponte Pietra e affianca il Teatro Romano. Una vista mozzafiato! 

Attenzione ai cartelli quando percorrete le Torricelle, cercate di rimanere sempre sul versante dal quale siete saliti per non scollinare dalla parte opposta della città, una strada non troppo sicura per i pedoni.

Amate prendervi del tempo per voi e cercare di incontrare meno persone possibili mentre fate jogging? Che ne dite dei sentieri sparsi sulle famose strade del vino della Valpolicella?

La passione per il jogging genera una cascata di effetti positivi per il corpo e la mente, se poi avete la possibilità di farlo tra le storiche strade di Verona non avete più scuse per essere ancora chiusi in casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Lutto nella Polizia di Stato: si è spento a 58 anni il commissario Rasi

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Previste quasi 9.500 assunzioni nel Veronese in questo mese di gennaio

Torna su
VeronaSera è in caricamento