Verona, sgomberi di capanni alla Spianà e in via Orti Trezza

Nella piccola zona alberata, vicino all’area dove è in fase di costruzione la pista per Bmx, è stata individuata una baracca abusiva costruita con materiali di recupero. Sopralluoghi anche sui bastioni

Giro di vite sulle occupazioni abusive. La polizia municipale è intervenuta venerdì mattina alla Spianà, per un controllo contro il degrado abitativo ed ambientale. Nella piccola zona alberata, vicino all’area dove è in fase di costruzione la pista per Bmx, è stata individuata una baracca abusiva costruita con materiali di recupero, disabitata al momento del controllo, ma con evidenti segni di utilizzo recente.

Nell’area, in parte comunale e in parte privata, sono stati rilevati anche rifiuti e oggetti vari, il cui smaltimento è competenza sia di Amia che del privato. Un altro intervento, sempre per occupazioni abusive, è stato effettuato giovedì mattina in via Orti Trezza, in Borgo Venezia, dove a metà luglio era già stato individuato un bivacco e denunciato un 45enne rumeno per invasione e occupazione, al quale era stato poi notificato anche il decreto di allontanamento. I vigili di quartiere hanno intensificato anche la vigilanza nella zona dei bastioni di circonvallazione Oriani, circonvallazione Maroncelli e via Lega Veronese. Sono state dunque recepite le lamentele dei cittadini e dei frequentatori saltuari della zona: alcuni testimoni si erano infuriati per aver visto sporcizia e indumenti abbandonati sui bastioni e si erano rivolti alla stampa locale. Non sono rari i casi in cui gli angoli nascosti, anche se non troppo, delle mura, vengono usate come latrine pubbliche e giacigli di fortuna.

MARMITTE FRACASSONE - Nove violazioni al Codice della strada sono state inoltre accertate, gioevdì sera dagli agenti della Municipale durante i controlli antirumore attivati in diverse zone della città. Fermati complessivamente dagli agenti una quarantina di veicoli, principalmente moto e scooter. Rilevate cinque violazioni per quattro marmitte rumorose ed un faro non funzionante. Inoltre, è stato sequestrato uno scooter che circolava senza assicurazione, ed è stato messo il fermo amministrativo per due mesi ad un altro veicolo perché il conducente guidava senza casco. Infine è stato fermato anche un motociclista senza patente al seguito ed è stato sospeso dalla circolazione un veicolo non revisionato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento