Armando De Angelis punta all’export per rilanciare Verona nel mondo

Crescita molto positiva per il pastificio di Villafranca, che produce pasta fresca e ripiena e che ora intende puntare sul commercio all'estero per raggiungere obiettivi ancora più ambiziosi grazie alla sua determinazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Armando De Angelis chiude il 2012 con un giro di affari pari a 23,5 milioni di euro, cifra che con ogni probabilità verrà incrementata del 20% per fine 2013. Una crescita molto positiva per il pastificio di Villafranca, che produce pasta fresca e ripiena, mediante i nomi "Armando De Angelis" e "Più Voglia", che si rivolge anche al comparto del conto terzi, e delle pizza fresca "I Piaceri del Forno". La società scaligera, si sta internazionalizzando sempre più, in tutta Europa, ad esempio, così da essere presente in questo settore con il 18% ( circa €.4.200.000,00 ) dei ricavi nel corso del 2012, contro il 6% dell'anno precedente, questo per rilanciare l'immagine di Verona nel mondo.

IL SUCCESSO - "Impianti produttivi che lavorano a pieno regime", spiega Emanuele Attanasio, direttore generale del pastificio De Angelis, "e tanta passione per questo mestiere ci permettono di sognare, tanto che abbiamo in previsione di portare le 8.500 tonnellate di pasta del 2012 a circa 12.000 per l'anno da poco cominciato, suddivise nel 60% relativo al comparto ripieno e il restante 40% da attribuire alla pasta fresca. Abbiamo anche l'obiettivo di raggiungere il 18% in più rispetto al giro di affari 2012, avvicinandoci così a 28 milioni di euro per il 2013, con un incremento di 5 punti percentuali nel segmento dell'export .Cercheremo anche di ricreare in maniera più dettagliata e precisa le strategie dell'azienda nei reparti del personale, dei fornitori, nel trattamento delle materie prime, e nei trasporti, il tutto per rendere più efficace la nostra presenza in ambito nazionale ed internazionale" L'azienda veronese sarà presente anche all'interno di numerose fiere in Italia e all'estero, proprio iniziando da Tuttofood nella città del Duomo durante il mese di maggio, mentre è in cantiere una nuova linea che troverà le prime consegne durante i prossimi mesi, oltre ad immettere sul mercato nuove tipologie di prodotto e di gusti con i propri marchi di punta.

I più letti
Torna su
VeronaSera è in caricamento