Ztl, a partire da domani chi non rispetta l'orario di uscita sarà multato

Per chi non dispone di pass, l’accesso è consentito dalle 10 alle 13.30 e dalle 16 alle 18, nei giorni feriali, e dalle 10 alle 13.30, nei festivi

Immagine d'archivio

Da domani, venerdì 1° febbraio, scattano le multe per chi non rispetta gli orari di uscita dalla Zona a Traffico Limitato del centro storico. Gli occhi elettronici sono posizionati ai varchi di via Nizza, ponte Garibaldi e piazzetta Municipio.

Come noto, è l’ordinanza in vigore dal 2014 a stabilire gli orari di accesso e di permanenza nella Ztl. Per chi non dispone di pass, l’accesso è consentito dalle 10 alle 13.30 e dalle 16 alle 18, nei giorni feriali, e dalle 10 alle 13.30, nei festivi. È inoltre possibile prenotare l’accesso alla Ztl, da lunedì a venerdì, nella fascia oraria dalle 20 alle 22 e fino ad un massimo di 150 ingressi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I mezzi privi di autorizzazione non possono rimanere all’interno della ZTL oltre questi orari. I veicoli che non li rispettano sono passibili di contravvenzione, finora i controlli erano affidati agli agenti della Polizia municipale ora, dopo l’adeguamento software, saranno le telecamere a controllare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Coronavirus: tre i nuovi casi positivi in Veneto e due i morti, un decesso è a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento