Orientamento dopo la laurea, al Polo Santa Marta la tre giorni di Univerò

Ricco il programma di incontri e workshop per offrire ai laureati un'ampia panoramica sulle opportunità occupazionali

Univerò (Fermo immagine video dal sito di Univerò)

Si è aperto questa mattina, 15 ottobre, la tre giorni di Univerò, il festival dell'orientamento post-laurea promosso dall'università di Verona e da Esu Verona. Ricco il programma di incontri e workshop per offrire ai laureati un'ampia panoramica sulle opportunità occupazionali.

Ieri si è tenuta l'anteprima con «Aspettando UniVerò», dove è stato presentato il libro Silicio di Federico Faggin e dove sono intervenuti la giornalista Isabella Bossi Fedrigotti, il patron di Masi Agricola Sandro Boscaini, Bruno Giordano di Confindustria Verona, Roberto Giacobazzi dell'università di Verona e Bonifacio Pignatti de L'Arena.

Oggi, l'apertura ufficiale del festival con i saluti istituzionali del rettore Pier Francesco Nocini, della presidente di Esu Verona Francesca Zivelonghi, dell'assessore regionale all'istruzione e al lavoro Elena Donazzan e del sindaco di Verona Federico Sboarina.
Per l'università di Verona, a presentare Univerò 2019 è stato Tommaso dalla Massara, presidente del comitato scientifico del festival. E a seguire si è tenuto l'incontro dal titolo «Ci salveremo? Università, lavoro e riscossa civica», una conversazione con Ferruccio de Bortoli condotta dal vicedirettore del Corriere del Veneto Massimo Mamoli.

Tutti gli appuntamenti in programma sono riportati qui e per tutta la giornata è a disposizione Coaching ESU4job, fondamentale per capire come definire il proprio obiettivo professionale, in che modo utilizzare efficacemente i social network e governare il processo di selezione, dal curriculum al colloquio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento