Un inizio di 2020 da "pirati" a Bardolino con il tuffo di Capodanno nel gelido lago di Garda

Mentre qualcuno probabilmente doveva ancora riaprire gli occhi dopo i bagordi della notte di San Silvestro, c'era già chi inaugurava il 2020 con un tuffo nelle (fredde) acque del Garda

Il tuffo di Capodanno nel lago di Garda a Bardolino

Tradizione rispettata anche per quest'anno in quel di Bardolino, dove numerosi temerari hanno deciso di iniziare il 2020 gardesano con un tuffo nel lago.

La manifestazione promossa dall'associazione Canottieri Bardolino ha raccolto numerose adesioni, ma anche un nutrito pubblico di spettatori che, pur restando sulla riva all'asciutto, hanno a modo loro preso parte all'iniziativa in qualità di osservatori.

Presenti come sempre durante lo svolgimento della manifestazione, per garantire sicurezza al divertimento, anche i volontari della Croce Rossa Italiana Comitato Bardolino, Baldo e Garda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento