Allo stadio Bentegodi arrivano gli appositi seggiolini per chi è in sedia a rotelle

Ora anche le persone affette da disabilità o con ridotta mobilità, potranno assistere alle partite casalinghe delle squadre di Verona comodamente sedute, grazie alla collaborazione tra Amministrazione, volontari e società di calcio

La consegna della targa da parte dell’assessore allo Sport Filippo Rando

Anche le persone in sedia a rotelle o con ridotta mobilità, d’ora in avanti, possono assistere alle partite casalinghe delle squadre veronesi sedute su comodi seggiolini. Grazie alla collaborazione tra Amministrazione, volontari e società di calcio, infatti, allo stadio Bentegodi possono essere posizionati fino a 16 seggiolini rimovibili, creati ad hoc, che permettono di vedere la partita senza alcun problema di sicurezza, anche a chi è in carrozzina. L’apposita area viene allestita nel settore parterre dello stadio, con entrata dalla porta 14.

Per celebrare questo importante momento di inclusione, l’assessore allo Sport Filippo Rando, in occasione della partita Hellas Verona – Udinese di martedì, ha consegnato una targa per ringraziare quanti rendono possibile realizzare l’iniziativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Lo sport è gioia e condivisione – ha detto l’assessore Rando – e questa iniziativa celebra al meglio questi grandi valori. La nostra idea è che tutte le persone devono poter stare sedute, una affianco all’altra, per guardare la partita e fare il tifo. Come amministrazione abbiamo seguito l’intero iter che ha reso possibile questo progetto che, però, non potrebbe essere realizzato senza l’impegno della società di calcio e dei volontari. Andare allo stadio adesso è più bello perché so che tutti quelli che lo desiderano possono fare il tifo per la propria squadra del cuore».
Chi fosse interessato a vedere la partita dell’Hellas Verona dalle parterre, con entrata da porta 14, può inviare una mail a ezzelinobressan@libero.it. Oltre che per la persona disabile è previsto un posto per l’accompagnatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento