Santa Lucia porta un sorriso ai bambini dell'ospedale di borgo Trento

Tunk, l'orso andino mascotte del Parco Natura Viva, e Cot, un cane della Scuola di Polizia di Peschiera del Garda, hanno fatto visita ai piccoli ricoverati nel reparto di Pediatria

 

Un sorriso per Santa Lucia” è arrivato anche quest’anno nel reparto di Pediatria dell’Ospedale della Donna e del Bambino a Borgo Trento, accompagnato da Tunk - l’orso andino mascotte del Parco Natura Viva di Bussolengo - e da Cot, un cagnolone in zampe e pelo che da due anni vive insieme agli allievi della Scuola di Polizia di Peschiera del Garda. La delegazione è stata composta dalle educatrici del Parco Natura Viva, da alcuni frequentatori del 202° corso e da alcuni appartenenti all’Associazione Nazionale della Polizia di Stato della Sezione di Peschiera del Garda: è rimasta nel reparto in compagnia dei bimbi dalle fino alle 16.30 di giovedì, tre ore durante le quali i piccoli pazienti hanno potuto dare spazio alla fantasia con i coloraquiz sempre sotto l'occhio di Tunk.

Tunk con Cot-2

«Il 2018 ha segnato la quarta edizione di questo evento proposto dal Parco Natura Viva e dalla Scuola Allievi Agenti di Peschiera del Garda che, in collaborazione con il Rotary Club di Verona Est, è ormai diventato l’appuntamento fisso per regalare ai bimbi ricoverati un sorriso in più, peluche, dolci e una raccolta di libri in cui protagonisti sono gli animali e la natura», spiega Katia Dell'Aira, responsabile del settore educativo del Parco Natura Viva. «Abbiamo incontrato pazienti con patologie gravi e meno gravi, ma la meraviglia di vederli sorridere tutti è la migliore garanzia per impegnarci a ripetere l'iniziativa anche nei prossimi anni».

Tunk-2

Bambino Tunk-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento