Parcheggio dell'ex Gasometro, nuovo rinvio. Forse pronto a marzo 2020

E con una determina dirigenziale, commentata dal consigliere Bertucco, il Comune di Verona ha stanziato 96mila euro a favore del concessionario come risarcimento per l'allungamento dei tempi

Rendering parcheggio ex Gasometro

Consegnato incompleto nel 2013, il parcheggio dell'ex Gasometro fa ancora parlare di sé a sei anni di distanza. La Fase 4 della bonifica è sfumata per inadempienze dell'appaltatore e i lavori riassegnati alla seconda ditta classificata. Il relativo contratto è stato stipulato il 9 agosto 2019 e, se non ci saranno ulteriori intoppi, vedremo il parcheggio completato non prima del 15 marzo 2020.

A scriverlo è stato il consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune Michele Bertucco, nel commentare una determina dirigenziale che stanzia 96mila euro a favore del concessionario del parcheggio, la società Ponte Aleardi Srl, come risarcimento per l'allungamento dei tempi. «Nel 2013, infatti, il parcheggio era stato consegnato dal Comune ad Amt privo di 12 posti autobus, corrispondenti ad una porzione di terreno che non aveva superato il collaudo della cosiddetta Fase 3 della bonifica - spiega Bertucco - La porzione era stata dunque stralciata e il Comune si era impegnato a completare al più presto l'opera di bonifica. Il progetto esecutivo della Fase 4 era stato realizzato nel dicembre 2016. I lavori erano partiti nell’ottobre 2017. Di lì a poco però si rese evidente che il cronoprogramma non sarebbe mai stato rispettato, ragion per cui l'amministrazione ha reciso per inadempienza il contratto in essere e ha riassegnato l'appalto. Un'odissea senza fine, e soldi che continuano ad uscire dalle casse comunali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento