Parcheggio dell'ex Gasometro, nuovo rinvio. Forse pronto a marzo 2020

E con una determina dirigenziale, commentata dal consigliere Bertucco, il Comune di Verona ha stanziato 96mila euro a favore del concessionario come risarcimento per l'allungamento dei tempi

Rendering parcheggio ex Gasometro

Consegnato incompleto nel 2013, il parcheggio dell'ex Gasometro fa ancora parlare di sé a sei anni di distanza. La Fase 4 della bonifica è sfumata per inadempienze dell'appaltatore e i lavori riassegnati alla seconda ditta classificata. Il relativo contratto è stato stipulato il 9 agosto 2019 e, se non ci saranno ulteriori intoppi, vedremo il parcheggio completato non prima del 15 marzo 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A scriverlo è stato il consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune Michele Bertucco, nel commentare una determina dirigenziale che stanzia 96mila euro a favore del concessionario del parcheggio, la società Ponte Aleardi Srl, come risarcimento per l'allungamento dei tempi. «Nel 2013, infatti, il parcheggio era stato consegnato dal Comune ad Amt privo di 12 posti autobus, corrispondenti ad una porzione di terreno che non aveva superato il collaudo della cosiddetta Fase 3 della bonifica - spiega Bertucco - La porzione era stata dunque stralciata e il Comune si era impegnato a completare al più presto l'opera di bonifica. Il progetto esecutivo della Fase 4 era stato realizzato nel dicembre 2016. I lavori erano partiti nell’ottobre 2017. Di lì a poco però si rese evidente che il cronoprogramma non sarebbe mai stato rispettato, ragion per cui l'amministrazione ha reciso per inadempienza il contratto in essere e ha riassegnato l'appalto. Un'odissea senza fine, e soldi che continuano ad uscire dalle casse comunali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento