L'Italia del nuoto a Verona, a 10 anni dalla scomparsa di Castagnetti

La messa di suffragio si è celebrata nella Basilica di San Zeno, dove 10 anni fa si celebrò il funerale del commissario tecnico azzurro

Castagnetti con Federica Pellegrini (Foto di repertorio)

«Sicuramente Alberto Castagnetti ha impostato la squadra nazionale con fondamenta molto solide, godiamo ancora del suo lavoro, io per prima». Queste le parole, riportate da Ansa, che Federica Pellegrini ha usato per ricordare il ct della nazionale di nuoto morto improvvisamente per un malore il 12 ottobre 2009.

La campionessa di nuoto ha partecipato ad una messa di suffragio a Verona in occasione del decimo anniversario della scomparsa di Castagnetti. La cerimonia commemorativa si è celebrata nella Basilica di San Zeno, dove 10 anni fa il mondo del nuoto aveva dato l'ultimo saluto a al commissario tecnico azzurro. Alla funzione sono intervenuti molti campioni del nuoto di oggi e di ieri: Massimiliano Rosolino, Giorgio Lamberti, Emiliano Brembilla, Luca Pizzini, l'attuale ct Cesare Butini e Matteo Giunta, allenatore di Federica Pellegrini, la quale è arrivata assieme ai genitori Roberto e Cinzia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

Torna su
VeronaSera è in caricamento