Football americano, Verona celebra i campioni d'Italia dei Redskins

Il 5 luglio scorso, la squadra scaligera ha vinto il campionato di categoria Cif 9 e nella prossima stagione giocherà in seconda divisione

Le consegna della targa ai Redskins

Il 5 luglio scorso, i Redskins Verona si sono laureati campioni d'Italia di football americano (categoria Cif 9) e, dal prossimo campionato, giocheranno in seconda divisione. Questa mattina, 12 ottobre, presidente, tecnico e giocatori della squadra scaligera sono stati ricevuti a palazzo Barbieri dagli assessori allo sport Filippo Rando e al decentramento Marco Padovani. Gli assessori hanno voluto consegnare una targa per celebrare gli straordinari risultati raggiunti.

Alla cerimonia erano presenti il presidente dei Redskins Verona Moreno Fabbrica, l'allenatore Michele Fabbrica, gli atleti e il vicepresidente di Amia Alberto Padovani.
«Il nostro - ha detto l'assessore Rando - vuole essere un ringraziamento, a nome dell'amministrazione e della città, per lo straordinario obiettivo ottenuto e per il capolavoro sportivo che avete realizzato nella stagione appena conclusa. Siete i campioni d'Italia e avete saputo portare in giro il nome della nostra città facendovi onore. La nostra speranza è che possiate ripetervi anche nella nuova categoria».
«Avete ottenuto un risultato importantissimo - ha aggiunto l'assessore Padovani - provenendo da un quartiere cittadino. Vittorie così hanno un sapore ancora migliore e sono sicuro che saprete dare il meglio anche nel prossimo campionato».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Camion sfonda il guard rail: traffico in tilt in autostrada e tangenziale

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

Torna su
VeronaSera è in caricamento