Razzismo in una partita Under 15. Squadra di Cologna Veneta sanzionata

Multa di 200 euro e l'obbligo di giocare una partita a porte chiuse per la Giovane Cologna Veneta. A Castagnaro i suoi sostenitori hanno insultato l'arbitro Abdoumalik Yaya chiamandolo "scimmia"

(Foto di repertorio)

Una multa di 200 euro e l'obbligo di giocare una partita a porte chiuse. Queste le sanzioni decise dal giudice sportivo Michela Franchi nei confronti della squadra di calcio veronese Giovane Cologna Veneta. La decisione è stata presa mercoledì scorso, 24 ottobre, e riguarda i fatti accaduti nella partita di sabato 20 ottobre del campionato Giovanissimi Provinciali Under 15. La Giovane Cologna Veneta giocava a Castagnaro e alla fine ha anche perso per 1-0 con rete di Salaro. La motivazione delle sanzioni è che «i sostenitori della Cologna Veneta proferivano cori con connotazione razzista nei confronti del direttore di gara e, in particolare, un sostenitore si riferiva all'arbitro chiamandolo spregiativamente "scimmia"», secondo quanto riportato dal giudice sportivo. L'arbitro in questione è Abdoumalik Yaya, della sezione di Legnago, il quale ha giustamente segnalato questo caso di razzismo, ora sanzionato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Scatta a Verona il piano anti allagamenti: «Vogliamo diventino un ricordo»

  • Incidenti stradali

    Finisce a terra con lo scooter: 54enne portato in codice rosso in ospedale

  • Cronaca

    Bodybuilding e doping: ex campione del mondo veronese finisce in manette

  • Attualità

    Veneto in ginocchio, la raccolta fondi ha già sfiorato il milione di euro

I più letti della settimana

  • Sesso orale sulla panchina del parco: due giovani finiscono in manette

  • Violento scontro auto-moto: perde la vita un 24enne

  • McDonald’s apre un nuovo punto a San Bonifacio e cerca 50 dipendenti

  • Morto in un tragico incidente, verranno donati gli organi di Alessandro

  • Bimbo di 3 anni si rovescia addosso pentolino pieno d'acqua bollente: ricoverato a Verona

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 9 all'11 novembre 2018

Torna su
VeronaSera è in caricamento