Raccolta fondi UniVR: 240 mila euro per l'Azienda Ospedaliera di Verona

L’importo sarà destinato all’acquisto di attrezzature e presidi di urgente necessità per gli ospedali veronesi, in particolare strumentazioni e dispositivi medici per l’Anestesia e la Rianimazione universitaria

Il Polo Confortini

A soli 12 giorni dall’invito alla contribuzione lanciato dal Rettore Pier Francesco Nocini per l’emergenza Coronavirus, ben 198 donatori hanno aderito con generosità all’iniziativa versando nelle casse dell’ateneo una somma complessiva pari a euro 239.754,25.

Vista l’urgente necessità di far pervenire in tempi rapidi le donazioni ricevute, con decreto rettorale del 27 marzo 2020 è stato autorizzato il trasferimento della somma raccolta a favore dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’importo sarà destinato all’acquisto di attrezzature e presidi di urgente necessità per gli ospedali veronesi, in particolare strumentazioni e dispositivi medici per l’Anestesia e la Rianimazione universitaria diretta dal professor Enrico Polati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento