Dopo quella artificiale, è arrivata la neve vera. Si torna a sciare nel Veronese

Dopo l'anello di Conca dei Parpari, è stata riaperta tutta la Translessinia. E sul Monte Baldo aperti gli impianti e le piste di Pozza della Stella, Colma e Paperino

Neve sul Monte Baldo (Fonte foto: Facebook - Funivia Malcesine-Monte Baldo)

Dalle ultime settimane di gennaio si poteva già praticare dello sci di fondo sull'anello della Conca dei Parpari, innevato artificialmente. Ma in questi primi giorni di febbraio è caduta la neve vera sulle montagne veronesi, con punte anche di trenta centimetri, e da ieri, 4 febbraio, si scia anche su tutta la Translessinia.
Inoltre, la funivia Malcesine-Monte Baldo ha annunciato che da domani «saranno aperte le piste ed i relativi impianti di Pozza della Stella, Colma e Paperino. Momentaneamente chiusa Prà Alpesina in attesa di un miglioramento delle condizioni del fondo neve».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fugge sulla Transpolesana e getta 100mila euro di cocaina dal finestrino: arrestato

  • Cronaca

    Sprovvisto di biglietto sul treno aggredisce i controllori e ferisce due agenti della polfer

  • Cronaca

    Furgone a fuoco nella notte, paura in città: incendio domato dai pompieri

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 22 aprile 2019

I più letti della settimana

  • Sul treno, si abbassa la zip e si masturba davanti ad una giovane: denunciato

  • Tragico incidente agricolo nel Veronese: morto un uomo di 30 anni

  • Ricerche concluse a Legnago: trovato il cadavere della 29enne Natasha Chokobok

  • Donna vuole suicidarsi e si butta dal ponte, ma precipita sul terreno

  • Schianto fatale in A4: auto esce di strada all'altezza di Caldiero, morto un uomo

  • Provoca incidente mortale a Cerea, giovane patteggia la condanna

Torna su
VeronaSera è in caricamento