Al Parco Natura Viva gli animali non hanno ancora finito di scartare i regali

Scimpanzè, orsi dagli occhiali, suricati, panda rossi, tamarini edipo, wallaby e pappagalli vasa, sono stati messi alla prova dai propri keeper

 

All’indomani del Natale, gli animali del Parco Natura Viva di Bussolengo hanno ancora pacchi e pacchettini da scartare. Frutta ben nascosta, semini, yogurt e insalata annidata tra la paglia di un fagotto addobbato: è ciò che hanno ricevuto in dono dai propri keeper, che li hanno messi alla prova stimolando i loro sensi e la loro capacità di ingegnarsi. Tra scimpanzè, orsi dagli occhiali, gli immancabili suricati, panda rossi, tamarini edipo, wallaby e pappagalli vasa, nessuno sembra essersi tirato indietro. Ma se i primati hanno potuto contare sull’abile uso delle mani, ai vasa artigli e becco sono bastati per estrarre le proprie leccornìe da una corona natalizia ben intrecciata. Ancora una volta poi, la golosità non ha tradito i due orsi andini che pur di recuperare i propri regali, si sono arrampicati fin sulla cima dei tronchi mentre è stato l’olfatto a guidare alla ricompensa i panda rossi. Nessun ostacolo avrebbe fermato la curiosità dei suricati, che hanno deciso di praticare un bel foro ai propri cadeaux e rovistare meglio dall’interno.
Qualunque sia il suo contenuto dunque, l’importante è che il tuo regalo sia ben incartato.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento