Si sposa con un uomo, ma per la chiesa veronese è ancora un sacerdote

Don Giuliano Costalunga era parroco fino a due anni fa a Selva di Progno. Si è sposato in Spagna, ma il vescovo di Verona Giuseppe Zenti ha confermato che don Giuliano non ha chiesto nessuna dispensa

Ad aprile Giuliano Costalunga si è sposato con il suo compagno, Pablo. Un matrimonio emozionante, celebrato alla Gran Canaria, in Spagna, dove i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono leciti dal 2005. Non ci sarebbe dunque nulla di scandaloso, almeno per chi non crede che il matrimonio omosessuale sia scandaloso in quanto tale.

C'è però un dettaglio non da poco ed è che Giuliano Costalunga è don Giuliano Costalunga, parroco fino a due anni fa a Selva di Progno, in Lessinia. E proprio durante gli anni di sacerdozio ha conosciuto il suo attuale marito Pablo, come riportato da Ansa.

Sul caso è intervenuto il vescovo di Verona Giuseppe Zenti, confermando che don Giuliano Costalunga non ha richiesto nessuna dispensa e quindi è ancora a tutti gli effetti un sacerdote. Sacerdote ordinato a Rieti e non a Verona, perché un predecessore di Zenti aveva impedito l'ordinazione di Costalunga. Se non arriverà la richiesta del parroco novello sposo, la chiesa scaligera potrebbe procedere comunque d'ufficio, ma intanto Zenti ha annunciato che giovedì, 5 luglio, sarà a Selva di Progno per parlare con i fedeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento