A Nogarole Rocca crolla l'argine del Rio Condotto, colpa delle nutrie

Nei prossimi giorni, uomini e mezzi del Consorzio di Bonifica Veronese interverranno per ripristinare la sicurezza idraulica dell'argine e, quindi, della strada comunale che rischia compromissioni

Argini rovinate dalle nutrie a Nogarole Rocca (Foto - Consorzio di Bonifica Veronese)

Si registrano ancora gravi danni sui corsi d'acqua e sulle strade della Bassa Veronese a causa dell'insediamento delle nutrie.
Negli scorsi giorni, i tecnici del Consorzio di Bonifica Veronese hanno riscontrato il crollo dell'argine del Rio Condotto, in località Colombare a Nogarole Rocca. L'ampio squarcio è stato generato dallo scavo dei grossi roditori all'interno dell'argine e rischia di compromettere la tenuta della strada comunale che insiste su quell’argine.

Nei prossimi giorni, uomini e mezzi del Consorzio di Bonifica Veronese interverranno per ripristinare la sicurezza idraulica dell'argine e, quindi, della strada. Interventi di questo tipo hanno una cadenza frequente ed impegnano il consorzio di bonifica scaligero con spese che superano le decine di migliaia di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

  • Rombano i motori, Rally Due Valli al via a Verona: il programma della giornata

Torna su
VeronaSera è in caricamento