A Castelnuovo del Garda 20mila euro per rafforzare la sicurezza

Il finanziamento verrà destinato all'acquisto di sistemi tecnologici e allo svolgimento di servizi straordinari di controllo del territorio da parte della polizia locale

Il Ministero dell'interno ha accordato un contributo di 20mila euro al Comune di Castelnuovo del Garda per rafforzare l'attività di prevenzione e contrasto alla contraffazione e all'abusivismo commerciale. Il finanziamento verrà destinato all'acquisto di sistemi tecnologici e allo svolgimento di servizi straordinari di controllo del territorio da parte della polizia locale. In particolare, verrà impiegato nell'installazione di un software sulle telecamere della sorveglianza comunale in grado di segnalare in tempo reale e in maniera del tutto automatica situazioni potenzialmente pericolose. «Il sistema consentirà di accertare comportamenti violenti, dalle risse sino alla semplice presenza di persone in aree non consentite - ha spiegato il sindaco Giovanni Dal Cero - La video analisi prenderà il via dalle 38 telecamere già installate sul lungolago castelnovese».
La restante parte del contributo servirà a coprire la spesa per i turni straordinari domenicali degli agenti di polizia locale sino alla fine di settembre, oltre a sostenere una campagna informativa contro l'abusivismo commerciale e la vendita di prodotti contraffatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento