Giuliano Costalunga dice messa a Bergamo. "Una ventata d'aria fresca"

L'ex parroco di Selva di Progno, sospeso perché si è sposato con un altro uomo, ha risposto all'invito di celebrare nella Chiesa Vetero Cattolica Americana in Italia

Giuliano Costalunga durante la celebrazione (Foto Facebook - Giuliano Costalunga)

Veritas nos liberabit.

La verità ci renderà liberi. E poi un grazie tutto in maiuscolo scritto in un post sul suo profilo Facebook. Parole che accompagnano le foto della sua celebrazione di giovedì scorso, 6 settembre. La messa di Giuliano Costalunga non è finita. L'ex parroco di Selva di Progno era finito in un vortice di polemiche estive per le sue nozze gay celebrate in Spagna, quando ancora era formalmente un sacerdote della Santa Romana Chiesa. Il vescovo di Verona Giuseppe Zenti aveva sollevato il problema ed era anche andato a Selva di Progno, dove è avvenuta una sorta di riconciliazione con Giuliano Costalunga, sancita con un abbraccio.

In quell'abbraccio si è forse sciolto l'astio tra Zenti e Costalunga, ma sicuramente non si è esaurita la vocazione dell'ex parroco veronese che giovedì ha celebrato alle 18 nella parrocchia di Bergamo della Chiesa Vetero Cattolica Americana in Italia.

Tornare a celebrare con una comunità dopo nove mesi è stata una esperienza intensa e piena dello Spirito Santo - ha scritto Giuliano Costalunga su Facebook - Un parto difficile, ma possibile. Una ventata d'aria fresca (la Chiesa Vetero Cattolica Americana in Italia) in un panorama (quello della chiesa cattolica romana) spento e triste

Alla celebrazione hanno preso parte anche alcuni ex parrocchiani di Giuliano Costalunga, partiti in macchina da Selva di Progno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento