Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Legoland, quasi 5 milioni di mattoncini per costruire i monumenti italiani più famosi

Nel parco acquatico che sorgerà all'interno di Gardaland, sorgerà anche una Miniland

 

Pochi mesi dopo l’annuncio della costruzione di Legoland Water Park Gardaland, continua a crescere l’interesse nei confronti del parco acquatico e degli elementi che lo andranno a caratterizzare.

Una delle attrazioni che maggiormente attirerà l’attenzione e la curiosità dei visitatori sarà sicuramente la Miniland, un’ampia area nella quale verranno ricostruiti i monumenti e i simboli più iconici del territorio italiano. Per realizzarla saranno necessari ben 4 milioni e 900mila mattoncini Lego.

«Sono un centinaio i monumenti, tutti realizzati in scala 1:20, appositamente progettati per Legoland Water Park Gardaland, rendendo così la Miniland italiana unica al mondo - afferma Luca Marigo, Sales and Marketing Director di Gardaland –. E non si tratta di piccole realizzazioni, perché il Lego Model rappresentante il Duomo di Milano, il monumento più alto dell’area, supera i 3 metri, mentre quello che raffigura la Basilica di San Pietro è largo ben 5,6 metri».

La Miniland sarà suddivisa in sei cluster disposti a lato del Lazy River/Fiume Lento e sarà visibile a bordo di gommoni gonfiabili - personalizzabili dai visitatori con grandi mattoncini Lego galleggianti – e visitabile dalla terra ferma.

Un’area particolarmente affascinante sarà quella dedicata a Venezia, con la Basilica di San Marco (alta oltre un metro, larga 160 centimetri e lunga 181) e il Campanile di San Marco (alto 3 metri e largo 40 centimetri). La realizzazione di questi due Lego Model (composti in tutto da quasi 75.000 mattoncini e ben 525 elementi) ha coinvolto due designer e dieci costruttori per un totale di 1243 ore di lavoro. «La nostra sfida – raccontano - è stata di convertire in mattoncini Lego alcuni elementi presenti sul frontone della Basilica come le sculture del Leone di San Marco e la statua della Giustizia!».

Il Lego Model del Campanile, che riproduce in modo altamente fedele il monumento originale, avrà anche un aspetto interattivo in quanto, tramite un bottone, i visitatori potranno azionare il suono delle campane.

Nel video in time lapse è possibile scoprire la costruzione con i mattoncini Lego di queste due icone veneziane da parte degli esperti operatori di Merlin Magic Making.

Oltre alla città di Venezia, a Legoland Water Park Gardaland non potevano mancare poi le riproduzioni delle architetture che hanno reso immortale Roma, dal Colosseo alla Fontana di Trevi alla Basilica di San Pietro, e un’area dedicata alle Icone d’Italia con una rappresentazione dei monumenti più noti quali il Duomo di Milano e la Torre di Pisa.

All’interno delle aree tematiche, ci sarà, inoltre, un cluster dedicato a Gardaland Resort con la rappresentazione delle attrazioni più amate, dall’iconico Albero di Prezzemolo alla scenografica Fuga da Atlantide fino ad arrivare al nuovissimo Gardaland Magic Hotel.

La Miniland è una caratteristica ricorrente dei Legoland Resort di tutto il mondo che viene però declinata in base al contesto nel quale viene inserita; la Miniland di Legoland Water Park Gardaland sarà quindi unica, con Lego Model che rappresentano monumenti progettati ad hoc che non sono presenti in nessun altro luogo nel mondo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento