Legnago, arriva Scot, il cane per combattere la dispersione scolastica

L'animale servirà a due educatori per entrare in comunicazione con gli studenti che "marinano" la scuola e per ascoltare il loro disagio

Foto di repertorio

Un cane per entrare in comunicazione con gli studenti che "marinano" la scuola. È l'iniziativa, descritta da Fabio Tomelleri su L'Arena, che prenderà piede nelle prossime settimane a Legnago. Il cane si chiama Scot, è un labrador, e sarà portato al guinzaglio da due educatori nelle zone in cui generalmente si ritrovano i ragazzi e le ragazze che la mattina escono di casa per andare a scuola ma saltano le lezioni per vedersi nei giardini pubblici, nei bar o nelle sale giochi.

L'iniziativa mira a contrastare la dispersione scolastica ed è promossa dalla cooperativa sociale Aretè nell'ambito del progetto Scarpe Diem. Gli educatori hanno spiegato a Fabio Tomelleri che il loro scopo non è quello di scoprire e denunciare gli studenti che non vanno a scuola. I loro obiettivi sono quelli di dialogare con questi ragazzi, fargli capire che l'istruzione è importante e ascoltare le motivazioni che li hanno spinti a non andare a scuola. Le opinioni degli studenti saranno raccolte in forma anonima e recapitate sotto forma di suggerimento ai dirigenti scolastici

L'avvio del progetto sarà graduale e le prime zone in cui gli educatori andranno in giro con Scot saranno lo scalo ferroviario, gli argini dell'Adige e i giardini pubblici vicini alle scuole di Porto di Legnago.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Polveri sottili entro i valori limite: annunciato lo stop del blocco agli Euro 4

  • Incidenti stradali

    Morte di Nereo Murari, rintracciata la pirata della strada che lo ha investito

  • Attualità

    Concerto per Jan Palach, no del Teatro Stimate. Bacciga: «Lo faremo»

  • Attualità

    Pfas, dopo la Regione anche i comitati pensano di costituirsi parte offesa

I più letti della settimana

  • Risponde ad annuncio per baby sitter, ragazza violentata. Coppia veronese in manette

  • Allerta Pm10 a Verona: sforato il limite, scatta il blocco per i diesel Euro 4

  • Un anno di escort: Veneto prima regione e Verona nella top 20 delle recensioni

  • Rapina al "Famila" di Cologna Veneta: arrestato dopo colluttazione con il personale

  • Grazie al "Magic Hotel", Gardaland Resort diventa il primo polo italiano negli hotel a tema

  • Donna trovata morta sulla riva del fiume al porto San Pancrazio

Torna su
VeronaSera è in caricamento