Lavori davanti al chiostro dell'università: «Finiti entro la prossima settimana»

Il cantiere sorto per allargare il marciapiede ha preso il via il 19 agosto: «Si tratta di un’area molto frequentata – ha affermato Padovani – dove, in particolare all’altezza dell’accesso della biblioteca Frinzi, ogni giorno gli studenti si ritrovano»

L'assessore Padovani con il consigliere Sesso durante il sopralluogo

Garantire una maggiore sicurezza per gli studenti, i residenti e i mezzi in transito in via San Francesco. Procedono speditamente e secondo i programmi i lavori per l’allargamento e la sistemazione complessiva del marciapiede di fronte all’ingresso del chiostro dell’Università.

Il cantiere, partito il 19 agosto in seguito alle segnalazioni del consigliere Niccolò Sesso, mostra già i primi risultati tangibili come il completamento dell’allargamento del marciapiede adiacente la biblioteca Arturo Frinzi.

Il progetto, prevede inoltre che le rastrelliere porta-bici vengano spostate sul lato opposto della strada, dove in questi giorni si sta lavorando per la realizzazione dei ‘golfi’, ampliamenti della superficie del marciapiede esistente che riducono lo spazio di passaggio dei veicoli e con esso la loro velocità.

Le rastrelliere, attualmente accostate alla facciata principale della Frinzi, saranno collocate di fronte al muro di cinta delle scuole elementari. All’entrata della biblioteca, invece, verranno poste delle nuove sedute, senza schienale.

Per visionare l’avanzamento dei lavori si è recato venerdì sul posto l’assessore alle Strade e giardini Marco Padovani, accompagnato dal consigliere Sesso.

«Si tratta di un’area molto frequentata – ha affermato Padovani – dove, in particolare all’altezza dell’accesso della biblioteca Frinzi, ogni giorno gli studenti si ritrovano. Intervenendo per l’allargamento dei marciapiedi, è stato anche necessario mettere in sicurezza questo tratto di strada. I lavori procedono in modo veloce e termineranno entro la settimana prossima, prima dell’inizio della piena attività accademica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Lutto nella Polizia di Stato: si è spento a 58 anni il commissario Rasi

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Previste quasi 9.500 assunzioni nel Veronese in questo mese di gennaio

Torna su
VeronaSera è in caricamento