Ritratto di Leonardo da Vinci solcato su un terreno di 27mila metri quadrati

L'opera di land art è stata realizzata in provincia di Verona da Dario Gambarin, che commenta: «Leonardo sarebbe stato sicuramente molto contento di vedere la sua immagine sulla terra grazie a una macchina volante»

Dario Gambarin in azione (Foto di repertorio)

Considerati gli studi di Leonardo sul volo, sarebbe stato sicuramente molto contento di vedere la sua immagine sulla terra grazie a una macchina volante.

Con queste parole l'artista Dario Gambarin ha commentato ad Ansa la sua ultima fatica: il ritratto di Leonardo da Vinci realizzato con trattore e aratro in una porzione di terra in provincia di Verona grande 27mila metri quadrati

L'omaggio di Gambarin per il genio del Rinascimento italiano è stato realizzato a pochi giorni dal 2 maggio, giorno in cui cade il 500esimo anno dalla morte di Leonardo.

Per solcare i lineamenti di Leonardo da Vinci senza aiutarsi con delle tracce sul terreno, Gambarin ha impiegato otto ore, realizzando quello che è il più grande ritratto dell'artista e inventore fiorentino.

Potrebbe interessarti

  • Problemi di ricezione con il digitale terrestre? Ecco "Help Interferenze"

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 13 e 14 luglio

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Acqua negata a due ciclisti e il caso spopola sui social e sulla stampa

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

Torna su
VeronaSera è in caricamento