Jon Shirley, il former President di Microsoft in visita al Museo Nicolis di Villafranca

Shirley è stato un fondamentale artefice dello sviluppo di Microsoft a fianco di Bill Gates. «È per me un grande privilegio - ha detto Silvia Nicolis - ospitarlo nel nostro museo»

Museo Nicolis Jon Shirley e Silvia Nicolis - ph. Museo NIcolis

Verona protagonista del tour privato che Jon Shirley ha organizzato in Italia per visitare le più prestigiose collezioni di auto d'epoca. Il Museo Nicolis è stato, durante l'ultima settimana, una tappa imperdibile per il former President e COO di Microsoft.

Shirley, figura di riferimento e artefice dello sviluppo di Microsoft a fianco di Bill Gates, è anche uno dei più influenti collezionisti di auto d'epoca al mondo: occupa il 13° posto nella speciale classifica di The Key

«È stato per me un grande privilegio ospitare e accompagnare in visita nel nostro museo Jon Shirley, protagonista di un'impresa che ha segnato la storia della società. - afferma Silvia Nicolis - Il suo apprezzamento per il Museo Nicolis, da uomo di prestigio e sofisticato collezionista, mi riempie di orgoglio».

Giunto in Italia con Richard Adatto, storico giudice al Pebble Beach Concours d'Elegance, è stato accompagnato nel suo tour privato da Corrado Lopresto, collezionista pluripremiato nel mondo, e dal figlio Duccio. Con loro anche Antonio Ghini, direttore di The Key, the Classic Car Trust.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

Torna su
VeronaSera è in caricamento