Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

Cresce l'attesa per la puntata gardesana, programmata in Italia per fine agosto, della nota trasmissione televisiva con protagonista il famoso pescatore estremo Jeremy Wade

Jeremy Wade sul lago di Garda - foto frame youtube

«Pensiamo di aver trovato il mostro del lago di Garda», era questo il messaggio stuzzicante che Jeremy Wade lanciava lo scorso aprile sui social di River Monsters. Il fantomatico e celebre "Bennie", il mostro del lago di Garda che al pari di quello di Loch Ness contribuisce a calamitare l'attenzione di turisti ed abitanti delle coste gardesane, potrebbe insomma essere stato scovato dal famoso biologo e pescatore estremo britannico.

La prova dovrebbe, eventualmente, arrivare al pubblico il prossimo 26 agosto, quando è stata finalmente fissata alle ore 22.30 sul canale tematico 52 di Dmax del gruppo Discovery Italia, la programmazione televisiva della puntata registrata lo scorso ottobre. Si tratterà di una prima tv che convoglierà sul divano di casa non pochi curiosi telespettatori, se non altro impazienti di veder aggiungere un nuovo capitolo alla lunga saga che vede protagonista "Bennie". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quella del mostro del lago di Garda è una vicenda di cui lo storico Grattarolo narrava già nel ’500 all'interno della sua opera "Historia della Riviera Benacense", mentre tra gli "avvistamenti" più clamorosi va sicuramente ricordato quello dell'agosto 1965, di cui ieri ricorreva l'anniversario. Al tempo si parlò di una creatura di oltre dieci metri che sarebbe stata avvistata nelle acque del lago nei pressi del Comune di Garda. Poi in anni più recenti non sono mancati nuovi presunti avvistamenti, mentre il mito, leggenda o verità che sia, ha continuato ad alimentarsi. In attesa che, naturalmente, anche sir Jeremy Wade abbia modo di dire la sua sull'argomento...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

  • Covid-19, nuova impennata di casi a Verona, ma prosegue il calo dei ricoveri

Torna su
VeronaSera è in caricamento