Migliaia di persone in piazza Bra per la grande festa di Capodanno a Verona

Musica live, fuochi d'artificio e dj set travolgenti, festa grande in Bra per salutare il 2020

Capodanno in piazza Bra a Verona 2019/2020 - ph Federico Sboarina sindaco Facebook

Una notte di festa indimenticabile in piazza Bra a Verona per il "Capodanno nazionale" in compagnia di Rtl 102.5 e dei finalisti di X-Factor. Un evento blindato e a "numero chiuso" con gli accessi alla piazza monitorati da numerosi addetti alla sicurezza, oltre che agenti della polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Una manifestazione che anche quest'anno ha raccolto migliaia di persone in una piazza colma di gente fino allo scoccare della mezzanotte ed anche oltre.

Sul palco si sono esibiti la vincitrice di X Factor 2019 Sofia Tornambene, ma anche Davide Rossi, La Sierra, i Booda, Eugenio Campagna e poi ancora il cantautore FIlo Vals. Una nottata di grande musica, coronata dal fantastico spettacolo pirotecnico che, immancabilmente, ha regalato agli astanti momenti di pura magia, grazie al fascino del laser show coniugato ai fuochi d'artificio fatti partire dall'interno dell'Arena. Infine, per godere appieno delle prime ore all'alba del 2020, piazza Bra si è trasformata in discoteca a cielo aperto con la musica del dj Fabio Romano.

Sul palco anche il sindaco di Verona Federico Sboarina che, via social, ha poi rivolto così i suoi auguri di buon 2020 a tutta Verona, i suoi abitanti e non solo:

«Buon anno dalla città più bella del mondo. Verona dà il benvenuto al 2020. Che i prossimi 365 giorni siano per tutti ricchi di gioia e soddisfazioni, salute e amore, sogni e desideri realizzati. Auguri ad ognuno di voi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento