Festa in Bra per i 158 anni dall'unità d'Italia con 700 studenti delle scuole medie e superiori

L’alzabandiera, accompagnato dall’inno cantato dai ragazzi, ha coinvolto turisti e passanti

È stata la giornata dei giovani e dell’Unità d’Italia. Ieri mattina, venerdì 15 marzo, prima in Gran Guardia e poi in piazza Bra, 700 studenti delle scuole medie e superiori di Verona hanno festeggiato i 158 anni dell’unità del nostro Paese. E dopo la lezione-spettacolo sul canto degli italiani, noto come inno di Mameli, con Michele D’Andrea, uno dei massimi esperti italiani, i ragazzi si sono riversati tra il Liston e la statua di Vittorio Emanuele II. L’alzabandiera, accompagnato dall’inno cantato dai ragazzi, ha coinvolto anche turisti e passanti.

alzabandiera in bra

L’iniziativa rientra nella settimana di celebrazioni promosse dal Comune e dal Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto. E infatti ieri mattina erano presenti sia il sindaco Federico Sboarina che il generale di Corpo d’Armata del Comfoter di Supporto Giuseppenicola Tota.

Rimarrà aperta fino a domenica 17 marzo, in Gran Guardia, dalle 9 alle 18, la mostra sul tricolore, con circa 200 bandiere, in parte originali e in parte ricostruite filologicamente, dal 1797 ad oggi. A corredo, anche documenti, oggetti e cimeli legati al vessillo nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

Torna su
VeronaSera è in caricamento