Nuclei veronesi dell'esercito sanificano casa di riposo di Cologna Veneta

L'attività di bonifica ha interessato una superficie di circa 7.000 metri quadrati tra locali comuni, refettori, palestre di riabilitazione, camere, uffici, sale riunioni e aree ricreative

Sanificazione di una stanza della casa di riposo di Cologna Veneta

Su richiesta dell'Ulss 9 Scaligera, importante opera di sanificazione alla casa di riposo di Cologna Veneta, svolta dai nuclei disinfettori del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto e del Quarto Reggimento Alpini Paracadutisti di Verona. L'attività di bonifica ha interessato le due strutture che ospitano la casa di cura e la residenza sanitaria per anziani-hospice, su una superficie di circa 7.000 metri quadrati.

Gli specialisti disinfettori dell'esercito hanno effettuato la sanificazione di locali comuni, refettori, palestre di riabilitazione, camere, uffici, sale riunioni e aree ricreative. Le attività, svolte alla presenza della coordinatrice del centro Federica Boscaro, hanno avuto inizio nelle ore serali, dando così la possibilità agli anziani ospiti di cenare e riducendo al minimo eventuali possibili disagi.

Ad accogliere il personale, il presidente della struttura Mario Facchetti, che ha ringraziato l'esercito per l’importante supporto fornito.

A supporto dei militari, anche gli operatori della protezione civile comunale di Cologna Veneta intervenuti, insieme al locale gruppo degli alpini, nell'allestimento di un'area adibita alla vestizione del personale disinfettore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento