Tra tre candidati, Verona sceglie il 490esimo Papà Del Gnoco

Adamo «Spartaco» Bressan, Michele «Pima» Pimazzoni e Damiano «El Baco» Zamperini, uno di loro sarà prossimo re del carnevale veronese

I tre candidati

Mentre gli occhi del resto d'Italia sono puntati sull'Emilia-Romagna e sulla Calabria dove sono in corso le elezioni regionali, gli occhi dei veronesi sono puntati su Santa Maria della Giustizia Vecchia, in piazza San Zeno, dove è in corso un altro tipo di elezione. Fino alle 13, infatti, si potrà scegliere il prossimo «Sire del Carnevale Veronese». Oggi, si conoscerà il nome pre 490esimo Papà Del Gnoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questa elezione si erano presentati in cinque, ma solo quattro si sono candidati. Nel corso della campagna elettorale, poi, uno dei quattro candidati si è ritirato e quindi oggi i cittadini maggiorenni muniti di carta d'identità potranno scegliere tra tre nomi. Il candidato più anziano è il 47enne Adamo Bressan, detto Spartaco; poi c'è «Pima», soprannome del 36enne Michele Pimazzoni; e infine, Damiano Zamperini, alias «El Baco», elettricista di 35 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento