Merce sequestrata dalla Municipale distrutta da Amia dopo la confisca

Ben trentasei scatoloni sono stati mandati al macero. Al loro interno merce di esiguo valore commerciale sequestrata dai venditori abusivi in centro storico dal 2014 al 2017

Gli scatoloni mandati al macero

Che fine fanno i prodotti sequestrati dalla polizia municipale agli ambulanti abusivi? Un dubbio che può sorgere nella mente dei cittadini, perché generalmente i resoconti di cronaca parlano di sequestri e sanzioni, ma non raccontano ciò che accade dopo.

Se nessuno ne rivendica il possesso, i prodotti sequestrati vengono confiscati dai vigili che poi ne ordinano la distruzione. Questo perché generalmente si tratta di merce priva di tracciabilità e di conformità prevista dalla Comunità Europea, che non può essere devoluta nemmeno in beneficenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed è quanto accaduto ieri mattina, 24 aprile, nella sede di Amia, dove è stato distrutto il materiale sequestrato dai venditori abusivi in centro storico dal 2014 al 2017.
Ben trentasei scatoloni mandati al macero. Al loro interno merce di esiguo valore commerciale, come ombrelli, braccialetti, collane, occhiali da sole, indumenti e attrezzature utilizzati dai figuranti non autorizzati (centurioni), manifesti, accendini, cappelli, bottiglie d'acqua, lattine di birra e girandole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

Torna su
VeronaSera è in caricamento