Coronavirus, negativa anche la seconda dipendente dell'albergo veronese

Nella struttura avevano alloggiato i due turisti cinesi contagiati dal virus. Due lavoratrici si sono ammalate, ma di un'influenza stagionale. Gli esami hanno escluso il contagio da Coronavirus

Foto generica di repertorio

Erano due i casi sospetti di Coronavirus segnalati a Verona. Riguardavano due dipendenti dell'albergo in cui avevano alloggiato i due turisti cinesi contagiati dal morbo. Un'inserviente dell'hotel era stata ricoverata e tenuta in isolamento quando si sono manifestati i primi sintomi di malattia. Gli esami sulla paziente hanno però dato esito negativo e questo ha confermato che la donna non fosse stata contagiata dal Coronavirus, ma dall'influenza stagionale.
Ed anche la seconda dipendente dell'albergo ha potuto tirare un sospiro di sollievo. Anche l'addetta alle colazioni era stata tenuta sotto osservazione, ma anche il suo test ha dato esito negativo, come dichiarato ad Ansa da fonti dell'azienda ospedaliera scaligera. Anche la seconda donna, ricoverata all'ospedale di Borgo Roma, avrebbe contratto l'influenza, ma non sarebbe stata contagiata dal Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento