Anche in Veneto i "Sì Tav" vogliono farsi sentire, a partire da Verona

È nato il Civ (Comitato infrastrutture veneto) e la sua sede è proprio a Verona, dove sabato prossimo, 1 dicembre, terrà la sua prima uscita pubblica

Treno ad alta velocità (Foto di repertorio)

È come se la manifestazione dei favorevoli alla Tav di Piazza Castello a Torino dello scorso 10 novembre avesse tolto il tappo ed ora la spinta di cittadini, imprese, professionisti, sindacati e società civile si farà sentire anche in Veneto, a favore dell'Alta Velocità e delle infrastrutture.
È nato il Civ (Comitato infrastrutture veneto) e la sua sede è proprio a Verona, dove sabato prossimo, 1 dicembre, terrà la sua prima uscita pubblica. È prevista la presenza di decine di sigle a sostegno di un comitato aperto a gruppi, associazioni, ordini professionali, ma non ai partiti politici. Alla presentazione parteciperà Mino Giachino, uno degli organizzatori della manifestazione di Torino. Sarà presentato il progetto di un comitato nazionale unico per la Tav e le infrastrutture che raggrupperà anche i nascituri comitati di Milano e Genova.

Il Civ, sabato prossimo, manifesterà i propri obiettivi e mostrerà i vantaggi connessi allo sviluppo delle infrastrutture. Inoltre, sarà ufficializzata una grande manifestazione di piazza che si presume possa tenersi il 15 dicembre. E ancora, sarà lanciata una petizione veneta a favore della Tav su Charge.org con lo scopo di raccogliere almeno 50.000 firme.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Divieti di sosta e transito per la Gensan Romeo&Giulietta Half Marathon

  • Attualità

    Foibe, l'evento dell'Anpi si è tenuto e per la Kersevan si cerca nuova sede

  • Cronaca

    Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 febbraio 2019

I più letti della settimana

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Tamponamento sull'A22 vicino a Rovereto, muore manager veronese

  • Dopo la condanna e la diffida, Lyoness si difende a annuncia un ricorso

  • Truffa dello specchietto. La Polizia Municipale mette in guardia i veronesi

  • Tra il lago di Garda e il Mincio, partono le ricerche del corpo di Brenda

  • Bovolone, anziana mette soldi e ori in frigo e un finto tecnico li porta via

Torna su
VeronaSera è in caricamento