Priorità al cantiere del filobus, gli alberi di via Frà Giocondo saranno tagliati

Il Comune di Verona ha comunicato l'abbattimento in deroga in questo luglio, mese in cui non si potrebbero tagliare gli alberi per favorire la nidificazione

Gli alberi di via Frà Giocondo (Foto Gmaps)

Proprio nel giorno della protesta contro il filobus e contro i cantieri che porteranno alla realizzazione dell'opera anche attraverso l'abbattimento di alcune piante, il Comune di Verona ha comunicato la deroga per il taglio degli alberi in via Frà Giocondo, abbattimento che qualche giorno fa era stato sospeso.

Come spiegato dai tecnici comunali, l'abbattimento è previsto dalle norme che regolano il verde pubblico, nonostante luglio sia mese di nidificazione. Per questo, Amt ha richiesto una deroga, motivandola con l'urgenza di procedere con il taglio entro la fine di questo mese. I lavori per il filobus non possono subire ulteriori ritardi, visto che entro il 18 agosto, data di inizio del campionato del calcio, la zona dello stadio dovrà essere libera per esigenze di ordine pubblico, come previsto da specifica richiesta della Prefettura.
La questione della nidificazione era stata sollevata dalla presidente della neo costituita consulta per il benessere degli animali del Comune di Verona e coordinatrice regionale Lipu Chiara Tosi, che ha richiamato il divieto di abbattimento degli alberi nel mese di luglio. Una questione che però non è stata valutata sufficientemente valida per fermare il cantiere del filobus in zona stadio. Le richieste di Amt hanno prevalso.

Gli undici pini marittimi che saranno tagliati, saranno subito sostituiti a settembre, periodo idoneo per le nuove piantumazioni. Al posto dei pini marittimi, saranno piantanti quindici platani già alti. Successivamente, sempre in autunno, sarà la volta di quindici aceri campestri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • Capelli neri, occhi marrone, Mister Italia 2019 è Rudy El Kholti ed è di Zevio

  • Forti temporali attesi sul Veneto e scatta ancora lo "stato di attenzione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento