Cancellato il concerto al Teatro Romano di Michael Nyman: come ottenere il rimborso

L'evento annullato «a causa di problemi legati alla produzione» non verrà recuperato

Michael Nyman Band - photo credit Francesca Lelli fonte Festival della Bellezza

Era un evento atteso da molti appassionati fan della sua musica, o semplici frequentatori dei film per i quali il grande compositore londinese Michael Nyman ha, nell'arco della sua carriera, regalato colonne sonore indimenticabili. Purtroppo però il concerto che si sarebbe dovuto svolgere il prossimo 30 maggio a Verona, sul suggestivo palco del Teatro Romano in occasione del Festival della Bellezza, non andrà in scena.

A comunicare la notizia sono stati i promotori stessi dell'evento che hanno diffuso in queste ore una nota, nella quale viene inoltre specificato che il concerto «non verrà recuperato», fornendo dunque le istruzioni per ottenere direttamente il rimborso del costo del biglietto per quanti lo avessero già acquistato.

«International Music and Arts, il Festival della Bellezza e Michael Nyman sono spiacenti di dover comunicare che, a causa di problemi legati alla produzione, il concerto previsto per giovedì 30 maggio al Teatro Romano di Verona è stato annullato.

L'evento non verrà recuperato. Chi avesse già acquistato i biglietti tramite i circuiti di prevendita autorizzati (Ticketone e Geticket, online ed offline), potrà chiederne il rimborso presso il punto vendita d'acquisto entro e non oltre il 31 maggio 2019».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 22 al 24 novembre 2019

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

Torna su
VeronaSera è in caricamento