Pfas, Bottacin: «Dal ministro Costa solo annunci. Noi unici a porre limiti»

Il ministro dell'ambiente aveva comunicato la volontà di istituire una cabina di regia nazionale e di costituirsi parte civile nel processo contro la Miteni. L'assessore regionale: «Lo abbiamo già doppiato»

Manifestazione anti-Pfas (Foto di repertorio)

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Manuel Brusco aveva definito sconveniente il commento dell'assessore regionale all'ambiente del Veneto Gianpaolo Bottacin all'iniziativa annunciata dal riconfermato ministro dell'ambiente Sergio Costa sui Pfas. A margine dell'audizione davanti alla commissione sulle ecomafie, Costa aveva comunicato la volontà di istituire una cabina di regia nazionale sui limiti della presenza di Pfas nelle acque potabili. Inoltre, il Ministero dell'Ambiente si costituirà parte civile nel processo penale contro la Miteni.

Per Bottacin, il ministro Costa è in ritardo rispetto a quanto già fatto dalla Regione Veneto. «Mentre il M5S accusava il sottoscritto di inerzia, la Regione Veneto, unica in Italia, aveva già fissato i limiti per i Pfas, denunciato alla Procura il crimine e avviato la procedura per la costituzione di parte civile», ha ribadito ancora Bottacin, replicando anche a Brusco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ora siamo stati testimoni solo di annunci - ha concluso l'assessore regionale - Speriamo che ora il ministro metta almeno in moto la macchina, perché la Regione Veneto lo ha già doppiato più volte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Coronavirus: tre i nuovi casi positivi in Veneto e due i morti, un decesso è a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento