Il vino biologico torna ad essere protagonista all'ex Arsenale di Verona

La terza edizione di Biologic si svolgerà dal 5 all’8 ottobre e permetterà di degustare oltre 80 etichette italiane, ma anche assaggiare i piatti preparati dai food truck con un contorno musicale

Immagine di repertorio

I piccoli produttori di vino biologico tornano in Arsenale. Per la terza edizione di “Biologic”, dal 5 all’8 ottobre sarà possibile degustare oltre 80 etichette italiane, ma anche assaggiare i piatti preparati dai food truck e ascoltare la musica proposta sia all’interno dei padiglioni che negli spazi esterni. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Oltre ad una ricca carta dei vini e dei menù, numerosi saranno gli eventi in programma. Si partirà venerdì 5 ottobre con le letture dialettali “Le Fughe de le Mattonele”, alle ore 18. Seguirà alle 21.20 lo spettacolo di Lorenzo Kruger e le canzoni dei Nobraino. Sabato, alle 16.30, incontro “Vino, territorio & sostenibilità” curato dall’Università di Verona, nell’ambito della rassegna GoTo Science; seguirà alle 17.30, la conferenza “Il piacere del vino - Come imparare a bere meglio”, a cura di Slow Wine Verona con Antonella Bampa. Alle 19 aperitivo bio jazz con Mezuru Takahashi jazz quartet e alle 21.30 musiche e canzoni popolari dei Contrada Lorì. Ospite d’onore dell’incontro “Dal Campo alla Vigna”, di domenica 7 ottobre alle ore 17, l’ex allenatore Nevio Scala. Tornerà alle 17.30 il Mezuru Takahashi jazz quartet e alle 19.30, invece, chiuderanno i Cadillac Circus.
La giornata di lunedì 8 ottobre, dalle ore 10 alle 14, sarà riservata al settore ristorazione, alberghiero, bar, wineshop, con ingresso su invito ed incontri dedicati. Per gli operatori del settore interessati a partecipare è possibile contattare la segreteria al numero 0458303646 o scrivere una e-mail a biologic@studioventisette.net.

Biologic è stato presentato questa mattina dall’assessore alle Manifestazioni Filippo Rando. Presenti gli organizzatori Alessandra Biti e Stefania Berlasso di Studioventisette e il direttore artistico Alessandro Formenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una bella iniziativa che punta a mettere in luce le produzioni biologiche, rispettose dell’ambiente ma anche delle tradizioni contadine – ha detto Rando -. Ecco perché il Comune non può che sostenere questa manifestazione e gli imprenditori che si impegnano a realizzare prodotti di qualità, senza l’utilizzo di sostanze chimiche. Un ringraziamento va anche agli organizzatori che hanno deciso di associare Biologic al tempo della vendemmia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento