Il piano anti allagamenti di Veronetta illustrato in un'assemblea pubblica

All'incontro ci saranno gli assessori Marco Padovani e Nicolò Zavarise, il presidente di Acque Veronesi Roberto Mantovanelli, i tecnici dell'azienda, e la polizia municipale

È confermata per domani, martedì 14 maggio, alle 20.45 nella sala Elisabetta Lodi di via San Giovanni in Valle, l'assemblea pubblica aperta a tutti i cittadini in cui il Comune di Verona e Acque Veronesi illustreranno ai cittadini il piano straordinario da due milioni di euro contro gli allagamenti a Veronetta e in zona Teatro Romano.
All'incontro ci saranno gli assessori Marco Padovani e Nicolò Zavarise, il presidente di Acque Veronesi Roberto Mantovanelli, i tecnici dell'azienda, e la polizia municipale.

Durante la serata verrà mostrato l'intervento a cui Comune e Acque Veronesi hanno lavorato per mettere fine al problema degli allagamenti in due aree critiche della città.
I cantieri partiranno il 22 maggio per concludersi tra circa un anno, secondo un calendario prestabilito. Tutte le informazioni utili ai cittadini e ai residenti, compresi i consigli per la viabilità, saranno fornite in tempo reale grazie ad una massiccia campagna informativa. Sarà attivo anche il sito internet dedicato (www.veronetta-acqueveronesi.it), dove, giorno per giorno, saranno fornite le vie interessate dai lavori, le chiusure viabilistiche e lo stato di avanzamento del cantiere. A disposizione anche il numero verde 800 814637, che sarà seguito da personale tecnico informato sulla progressione dei lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento