Abbattute barriere architettoniche in quattro uffici postali veronesi

I lavori sono stati completati nelle sedi di Mezzane di Sotto, Brentino Belluno, Palù e Terrazzo. Interventi inseriti in un piano che in tutta Italia coinvolge circa 1.300 comuni

Ingresso ad un ufficio postale

Poste Italiane ha completato l'abbattimento delle barriere architettoniche negli uffici postali di Mezzane di Sotto, Brentino Belluno, Palù e Terrazzo nell'ambito di un più ampio piano di interventi straordinari per l'adeguamento della rete nella provincia di Verona.

Le installazioni sono parte del programma dei «Dieci impegni» per i piccoli comuni italiani, promosso dall'amministratore delegato Matteo Del Fante in occasione dell'incontro con i sindaci d'Italia dello scorso 26 novembre a Roma, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l'attenzione per le comunità locali e per le aree meno densamente popolate.
In tutta Italia, il piano di abbattimento delle barriere architettoniche coinvolge gli uffici postali di circa 1.300 comuni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente in scooter a Malcesine: muore travolto da un autobus dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento