Autostrada del Brennero: «Nessun cantiere durante le festività 2019»

La società «ha già stilato una previsione delle date critiche per il 2019 e stabilito che, in determinati giorni e in determinate fasce orarie, non saranno autorizzati lavori che richiedano scambi di carreggiata, o riduzioni di corsia di marcia»

Traffico sulla A22 - Immagine di repertorio

Autostrada del Brennero è da sempre impegnata nel garantire ai propri utenti un’infrastruttura con elevanti standard di efficienza e sicurezza. Un impegno che, per essere rispettato, ha bisogno di costanti lavori di manutenzione e di ammodernamento. I cantieri, insomma, rappresentano una necessità inevitabile. Questo non significa che non si possa e non si debba fare tutto quanto è possibile per minimizzare gli eventuali disagi per l’utenza.

È la stessa società che gestisce l'autostrada A22 a diffondere la comunicazione con la quale viene annunciata una nuova programmazione dei cantieri sull'arteria che collega Modena con il Brennero, utile ad evitare il maggior numero di disagi possibili nelle giornate da "Bollino Nero", quelle che vedono molti italiani mettersi in viaggio per raggiungere le località turistiche. 

Ciò che, ad esempio, si può fare per evitare congestionamenti della circolazione legati ai lavori in corso è programmare gli interventi in maniera tale che non coincidano con le giornate in cui si prevede che l’arteria sarà sottoposta a carichi di traffico particolarmente intensi.

Seguendo questa logica, Autostrada del Brennero ha già stilato una previsione delle date potenzialmente critiche per il 2019 e stabilito che, in determinati giorni e in determinate fasce orarie, non saranno autorizzati lavori che richiedano scambi di carreggiata, o riduzioni di corsia di marcia. In particolare, la programmazione dovrà tenere conto dei flussi legati al turismo nazionale ed estero.

Pertanto, in base alla previsioni di traffico per le singole carreggiate, non saranno autorizzati lavori nei prossimi weekend fino a fine febbraio, in coincidenza del periodo pasquale, delle feste della Liberazione, del Lavoro, dell’Ascensione e della Repubblica, in occasione della Pentecoste e del Corpus Domini. Limitazioni ai cantieri saranno previste anche per le festività di Ognissanti e dell’Immacolata Concezione. Infine, in occasione del periodo natalizio, non potranno essere eseguiti lavori dal 13 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020.

In tutti questi periodi, si continuerà comunque a lavorare, ma durante l’orario notturno.

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

  • Le colline del prosecco nominate Patrimonio dell'Umanità

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 13 e 14 luglio

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Acqua negata a due ciclisti e il caso spopola sui social e sulla stampa

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

Torna su
VeronaSera è in caricamento